Pratelli: “Benessere mentale degli studenti è fondamentale, la politica faccia di più”

WhatsApp
Telegram

L’Assessora alla Scuola, Lavoro, Formazione di Roma Capitale, Claudia Pratelli, ha pubblicato un post sui social in cui sottolinea il problema del benessere mentale delle nuove generazioni in Italia, che sta diventando sempre più preoccupante.

I dati mostrano che solo 1 giovane su 12 riporta uno stato di benessere mentale completo e che sono 300.000 gli adolescenti che hanno usato psicofarmaci senza prescrizione medica nell’ultimo anno. Inoltre, sono sempre più frequenti i tentativi di suicidio e gli stati d’ansia che impediscono lo svolgimento regolare delle attività scolastiche.

L’indagine “Chiedimi come sto”, promossa dalla Rete degli Studenti Medi sul benessere psicologico durante la pandemia, ha rilevato che il 26,4% degli oltre 30.000 studenti intervistati ha seriamente considerato di abbandonare gli studi. L’Assessora ha espresso la sua preoccupazione per la situazione e ha denunciato la mancanza di risposte immediate da parte del governo all’emergenza psicologica che colpisce i giovani, nonostante la destra abbia tagliato l’80% dei fondi per il bonus psicologo.

L’Assessora ha anche descritto l’immagine della piazza piena di studenti come “potentissima” e ha affermato che la sua responsabilità è quella di ascoltare le loro richieste. Pratelli ha invitato una delegazione della Rete degli Studenti Medi a incontrarla per ascoltare i risultati della loro indagine e le loro istanze e ha promesso di lavorare insieme per trovare soluzioni a Roma. Ha concluso dicendo che nella società del merito, i giovani e tutti meritano di stare bene.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta