Potere al Popolo: la scuola come strumento di emancipazione. Il programma

WhatsApp
Telegram

La LIP Per la Scuola della Costituzione è il riferimento giuridico/legislativo assunto da Potere al Popolo per il programma sulla scuola in vista delle elezioni politiche del 4 marzo 2018.

“Taglio dei fondi e attacchi alla libertà d’insegnamento e ricerca, precarizzazione del lavoro e blocco dei salari sono la norma da decenni a questa parte. Noi crediamo che la formazione sia un pilastro della democrazia, e quindi vogliamo una scuola pubblica di qualità, finalizzata all’acquisizione di un sapere critico e non di semplici competenze funzionali alle logiche mercatiste, gratuita fino ai più alti gradi, laica e aperta davvero a tutte e tutti;

vogliamo un’Università pubblica, gratuita, con un reale dritto allo studio per chi non ha i mezzi, e vogliamo che la ricerca nel nostro paese sia libera da interessi e pressioni economiche e possa svilupparsi in autonomia, vivendo dei soli finanziamenti pubblici e mettendosi al servizio della collettività.”

Questo il programma di Potere al Popolo.

“Siamo stanchi di subire imposizioni che spesso non hanno nulla a che fare con diritto allo studio, ad un salario dignitoso, alla libertà di insegnamento e di apprendimento, ad una visione democratica del sistema scolastico e che ha svilito la funzione dei docenti e degli Ata, imponendo un precariato scolastico sistematicamente sottoposto a ricatto e a condizioni di vita e di lavoro estremamente gravose – leggiamo in un comunicato –

Logiche aziendaliste e criteri verticistici – ce lo chiede l’Europa! – hanno snaturato il volto migliore della scuola italiana, subordinando la formazione complessiva della persona a riduttive esperienze lavorative, sostituendo le conoscenze alle competenze e imponendo alla società una scuola non più in grado di assolvere al proprio mandato costituzionale.”

Tra i sostenitori

Marina Boscaino (portavoce Potere al Popolo – LIP scuola)

Renata Puleo (ex Dirigente scolastica – coordinamento NO invalsi)

Tutti i programmi sulla scuola delle elezioni 2018

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?