Assunzioni infanzia, docenti “M5S dimentica impegno”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Questa l’accusa che i docenti del Movimento GaE infanzia ci fa pervenire in redazione. Troppa distanza, affermano i docenti, tra quanto il M5S dichiarava quando non era al Governo e quello che sta concretamente facendo per i docenti della scuola di infanzia.

Cosa diceva il M5S nel 2016

“Il personale delle GAE infanzia è stato l’unico a non aver ricevuto alcuna proposta di assunzione negli ultimi anni: per l’infanzia non si è avuto alcun tipo di potenziamento e ancora si attende che alle promesse del PD seguano fatti concreti. Per ora non si è ancora posto rimedio a questa grave discriminazione.

Oggi le maestre sono a Roma con un presidio in piazza delle Cinque Lune. I miei colleghi Enza Blundo e Luigi Gallo sono con loro in questo momento per manifestare il pieno supporto del M5S alla causa.

Questa è una priorità assoluta per il M5S.

Le parole sono di Silvia Chimienti, oggi non più al Governo.

Piano di potenziamento nella Legge di Bilancio 2019

Nelle scorse settimane erano state fornite delle anticipazioni su circa 27.400 assunzioni (tra cui appunto il potenziamento nella scuola di infanzia) che sarebbero state inserite nel testo della Legge di Bilancio 2019). Tale previsione non è però comparsa nel testo su cui sta lavorando il Parlamento.

Il Ministro Bussetti, rispondendo ad una interrogazione parlamentare, ha affermato

Ho chiesto al presidente del Consiglio Conte e al ministro dell’Economia Tria che nella legge di bilancio vengano trovate le risorse per il rafforzamento dell’organico dei docenti , in particolare alla scuola dell’infanzia e alle primarie“.

Ad oggi nessuna nuova notizia in merito.

Assunzione docenti infanzia GaE

“I docenti della GAE INFANZIA chiedono con la presente che si mantenga l’impegno preso circa le suddette assunzioni, inserendo un piano di reclutamento con potenziamento nella legge di stabilità, per i docenti precari   esclusi illegittimamente dalla legge 107/2015 .

Fonti sindacali sostengono che non sono previste le coperture per queste assunzioni, Vi ricordiamo che I docenti della GAE E GM  16 infanzia hanno   subito insopportabili penalizzazioni con l’ingresso di migliaia di ricorsisti, per non parlare degli idonei del concorso 2012 a cui furono assegnati i posti ingiustamente sottratti alle gae, sempre grazie ai provvedimenti scorretti messi in campo dal precedente governo.

Adesso è arrivato il momento di sanare le ingiustizie subite, anche noi precari storici dal 2000 facciamo parte delle graduatorie ad esaurimento e abbiamo diritto come tutte le altre alla stabilizzazione.

Sicure di un provvedimento in nostro favore  auguriamo buon lavoro  a questo Governo a cui per ora crediamo.

MOVIMENTO GAE INFANZIA”

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione