I posti residuati dalle immissioni in ruolo non devono andare persi!! Lettera

Inviato da Adele Ferraiolo – In tutte le regioni, da nord a sud, migliaia di cattedre assegnate dal Miur a determinate CdC ed elenchi di sostegno sono state restituite per mancanza di docenti da GaE e da GM.

Ciò è avvenuto perché i contingenti previsti dal ministero non hanno considerato le reali esigenze delle scuole. Emblematico è quanto accaduto a RC!!

Prima sole 3 immissioni in ruolo da GaE per il sostegno secondaria di secondo grado, poi circa 230 cattedre in organico di fatto destinate alle assegnazioni. Ancora, cattedre destinate al ruolo sostegno scuola media restituite per GaE e GM esaurite, poi utilizzate per assegnazioni e incarichi a T.D. (31/08/2018).

Poiché tale situazione sicuramente è presente in molte province italiane, sarebbe il caso che il Miur, in brevissimo tempo, riconoscesse questi errori, quantificasse le cattedre non assegnate e le assegnasse alle CdC e agli elenchi di sostegno ancora capienti di ogni singola provincia, anche con decorrenza giuridica 01/09/2017. Tutto questo eviterebbe la perdita per l’anno scolastico 2017/2018 di tantissime cattedre destinate ai ruoli e nel contempo, darebbe ai docenti in attesa del ruolo da decenni, la legittima stabilizzazione!!!

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!