Posti di sostegno, confermati i supplenti se non ci sono insegnanti specializzati

di Lalla
ipsef

Lalla – Con la nota del 15 novembre 2011 il Ministero chiarisce che rimane valida la nota n. 20893 del 31 ottobre 2007 secondo la quale alla pubblicazione delle graduatorie di istituto definitive va ricercato il docente specializzato "avente diritto" alla supplenza. In mancanza di insegnanti specializzati, la supplenza rimane al docente inizialmente nominato "fino ad avente diritto", anche se privo di titolo, per continuità didattica.

Lalla – Con la nota del 15 novembre 2011 il Ministero chiarisce che rimane valida la nota n. 20893 del 31 ottobre 2007 secondo la quale alla pubblicazione delle graduatorie di istituto definitive va ricercato il docente specializzato "avente diritto" alla supplenza. In mancanza di insegnanti specializzati, la supplenza rimane al docente inizialmente nominato "fino ad avente diritto", anche se privo di titolo, per continuità didattica.

La nota afferma infatti: "in carenza assoluta di aspiranti specializzati i dirigenti scolastici, in considerazione della particolare tutela della continuità didattica in favore degli alunni disabili, provvederanno alla conferma definitiva sui predetti posti di sostegno del docente privo di titolo già in servizio sui posti in questione con contratto in attesa dell’avente titolo."

La nota del 15 novembre 2011

Versione stampabile
anief
soloformazione