Post “uno di meno”, Bussetti: parole non compatibili con condotta insegnanti. Procedimento disciplinare rapido

WhatsApp
Telegram

Il Ministro Bussetti, nell’intervista di oggi al Messaggero, ritorna sulle tristi parole dell’insegnante alla memoria del Carabiniere ucciso a Roma nel corso di una operazione di servizio. 

“Le parole scritte dalla docente – afferma Bussetti non sono assolutamente compatibili con la condotta di chi è chiamato a educare e istruire i nostri figli.

Per questo l’Ufficio scolastico competente, quello del Piemonte, avvierà immediatamente un procedimento disciplinare nei confronti di questa insegnante. Si procederà con estrema rapidità“.

Ricordiamo che il lavoro dell’Ufficio Scolastico inizierà oggi e che al momento non è stata data alcuna sospensione.

Post ‘uno di meno’, domani inizia procedimento disciplinare per la prof.ssa. Ancora nessuna sospensione

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri