Possibile trasferire un docente se c’è incompatibilità ambientale

di redazione
ipsef

La decisione è stata assunta tramite l’ordinanza n.17826/2016 del 9 dicembre 2016, emessa dal Collegio dei giudici del lavoro di Reggio Calabria.

Secondo quanto riporta il testo dell’ordinanza, appare pienamente legittimo il trasferimento per incompatibilità ambientale di un docente laddove “emerge chiaramente un perturbamento della comunità , non risolvibile con meno gravose soluzioni se non l’allontanamento ad altro istituto”.

Il tribunale non ha potuto che raccogliere i “fatti oggettivi contenuti in documentate denunce di persone che allo stato rappresentano segno di tipico e diffuso di venir meno della serenità dell’ambiente scolastico in cui operava il ricorrente”.

Infine,  i giudici hanno ritenuto legittima l’ispezione effettuata dall’ispettore dell’USR per il quale il docente aveva posto dubbi perché mancava omogeneità di formazione.

Versione stampabile
soloformazione