Posizioni stipendiali e incrementi economici del personale della scuola: il Ministro convoca i sindacati per martedì 28 gennaio

di Lalla
ipsef

red – Su scatti di anzianità e posizioni economiche Ata il Ministro Carrozza incontra i sindacati martedì 28 gennaio. Il Ministro dovrà chiarire da dove recuperare i soldi. Nulla per i precari, per i quali non riesce ad essere garantito neanche il pagamento regolare delle supplenze temporanee

red – Su scatti di anzianità e posizioni economiche Ata il Ministro Carrozza incontra i sindacati martedì 28 gennaio. Il Ministro dovrà chiarire da dove recuperare i soldi. Nulla per i precari, per i quali non riesce ad essere garantito neanche il pagamento regolare delle supplenze temporanee

L’incontro è stato chiesto dalle organizzazioni sindacali per affrontare le diverse emergenze: dalla questione degli scatti di anzianità, a quella delle posizioni economiche del personale ATA, alla decurtazione delle retribuzioni dei dirigenti scolastici, per la quale è già stato proclamato lo sciopero del 14 febbraio.

Cisl – La Cisl Scuola metterà sul tavolo di confronto le sue richieste precise e puntuali: immediato avvio della trattativa per ridare validità al 2012 ai fini delle progressioni di anzianità; nessun recupero delle somme già erogate per le posizioni economiche del
personale ATA e mantenimento delle posizioni già attribuite, nel pieno rispetto di disposizioni contrattuali volte a compensare prestazioni indispensabili al buon andamento dell’attività formativa e organizzativa delle scuole; no allo scippo delle risorse contrattuali dei dirigenti scolastici.

FGU Gilda – Aprire subito la trattativa all’Aran, evitando così di perdere i 120 milioni di euro già stanziati e di attivare procedure inaccettabili di restituzione degli scatti non contrattualizzati "Bisogna rivedere il meccanismo della progressione di carriera": Carrozza audita VII Senato. Recupero 150 euro riguarda 50mila persone

Intanto, per i docenti precari, l a FLC CGIL comunica che il Miur non è ancora riuscito a superare le difficoltà tecniche che dovrebbero permettere il regolare pagamento delle supplenze temporanee.

Supplenze: il Miur non riesce ad assicurare regolare pagamento per quelle temporanee

Scatto stipendiale restituito tassato con aliquota massima, perché? Resta retrocessione gradone precedente. Decreto "blocca prelievo" in Gazzetta

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare