Il Portogallo approva il finanziamento alla scuola privata

WhatsApp
Telegram

GB – Il governo conservatore portoghese, con a capo Paulo Coelho, ha approvato il 5 settembre scorso il nuovo Statuto di Insegnamento Privato e Cooperativo, con cui si finanzia la scuola privata, sempre più senza alunni per la gravissima crisi economica che investe il Paese , soccorso dalla Ue-Fmi con 78 miliardi di euro nel 2001.

“È una decisione delle famiglie e non dello Stato – ha precisato il ministro della Pubblica Istruzione, Nuno Crato-. Anche se ci sono scuole pubbliche nella stessa località, deve prevalere il principio della concorrenza”.

GB – Il governo conservatore portoghese, con a capo Paulo Coelho, ha approvato il 5 settembre scorso il nuovo Statuto di Insegnamento Privato e Cooperativo, con cui si finanzia la scuola privata, sempre più senza alunni per la gravissima crisi economica che investe il Paese , soccorso dalla Ue-Fmi con 78 miliardi di euro nel 2001.

“È una decisione delle famiglie e non dello Stato – ha precisato il ministro della Pubblica Istruzione, Nuno Crato-. Anche se ci sono scuole pubbliche nella stessa località, deve prevalere il principio della concorrenza”.

Per accedere alla scuola privata bisogna sostenere degli esami di accesso se le domande di iscrizione superano i posti disponibili.

“Vogliono proteggere la scuola privata senza alunni per la crisi e con i soldi dei contribuenti”, denuncia il sindacato del settore Cnipe.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur