Ponte Ognissanti, ecco in quali regioni non si farà lezione il 2 novembre. A Bolzano 5 giorni di stop

WhatsApp
Telegram

Lezioni del nuovo anno scolastico partite da circa un mese in quasi tutta Italia. Tra poche settimane un break per il ponte di Ognissanti, ma non tutte le regioni lo hanno deliberato. Ecco dove le lezioni si fermeranno per più giorni oltre al 1° novembre, festività nazionale.

Ponte particolarmente lungo per gli studenti della provincia di Bolzano che si fermano dal 30 ottobre al 3 novembre.

Nelle Marche stop alle lezioni dal 1° al 3 novembre.

In Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Molise, Sardegna, Sicilia e Umbria le lezioni si fermano il 2 novembre.

Ricordiamo che i collegi docenti possono deliberare altri stop oltre a quelli indicati dai calendari scolastici regionali, nel rispetto del numero di giorni di lezione da assicurare. Quindi le scuole possono aver deciso un’ulteriore pausa rispetto ai giorni di vacanza stabiliti dalle Regioni.

Dopo il ponte di Ognissanti ci sarà quello dell’Immacolata l’8 e 9 dicembre per le scuole che non attuano già la settimana corta.

Stop alle lezioni anche il 9 dicembre in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto, provincia di Trento.

CALENDARIO SCOLASTICO 2023/24

Il calendario delle festività nazionali:

  • tutte le domeniche;
  • il 1° novembre, festa di tutti i Santi;
  • l’8 dicembre, Immacolata Concezione;
  • il 25 dicembre, Natale;
  • il 26 dicembre;
  • il 1° gennaio, Capodanno;
  • il 6 gennaio, Epifania;
  • il giorno di lunedì dopo Pasqua;
  • il 25 aprile, anniversario della Liberazione;
  • il 1° maggio, Festa del Lavoro;
  • il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;
  • la festa del Santo Patrono.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri