Ponte Morandi, il Comune di Genova rinnova il piano emergenza Scuola

WhatsApp
Telegram

Grazie al sostegno finanziario del MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e a seguito delle riunioni del Tavolo ‘Emergenza Scuola’ istituito e coordinato dall’Assessorato regionale all’Istruzione della Liguria, sono state varate rinnovate misure per agevolare gli studenti coinvolti nella mobilità della Val Polcevera e le loro famiglie, a partire dal prossimo 16 settembre.

Le azioni di intervento riguarderanno il trasporto degli studenti di tutti i gradi di istruzione e di quelli sfollati residenti a San Biagio e dei figli delle vittime.

Ai figli delle vittime sarà  assicurato  il servizio di comodato d’uso gratuito dei libri di testo e il servizio taxi.

Ai parenti universitari delle vittime sarà garantito l’esonero dal contributo universitario e dalla tassa del diritto regionale allo studio.

Circolare comune di Genova

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana