PON “Lan/Wlan e Ambienti digitali”: progetti revocati d’ufficio, prorogati al 31/05 e sospesi zone sisma. Nota Miur

WhatsApp
Telegram

Il Miur ha pubblicato la nota n. 3490 del 30 marzo 2017, avente per oggetto “PON “Per la scuola, Competenze e Ambienti per l’Apprendimento” 2014-2020, Avvisi FESR 9035/2015, 12810/2015, 398/2016 e 464/2016, per la predisposizione di Reti Lan/Wlan e/o Ambienti digitali. Comunicazione relativa ai progetti ancora in fase di realizzazione.”

Come si evince dall’oggetto, l’amministrazione fornisce apposite indicazioni relative ai progetti per la realizzazione di Reti Lan/Wlan e/o Ambienti digitali ancora in fase di realizzazione.

Dopo una breve premessa, in cui si ricorda che la scadenza naturale dei suddetti progetti è stata già prorogata numerose volte e che sono stati predisposti diversi provvedimenti di proroga, vengono forniti chiarimenti relativamente ai progetti che, alla data del 01/04/17, non presentano almeno un contratto/ordine di fornitura stipulato e registrato sul sistema GPU e a quelli che, alla data citata, risultano non conclusi ma con contratti/ordini di fornitura regolarmente registrati sul sistema GPU.

I primi, cioè i progetti che non presentano nemmeno un un contratto/ordine di fornitura stipulato e registrato, saranno revocati d’ufficio, mentre i secondi, ossia i progetti non conclusi ma con contratti/ordini di fornitura regolarmente registrati saranno prorogati d’ufficio al 31/05/2017, data entro cui deve concludersi il progetto medesimo.

I progetti presentati, invece, dalle scuole ubicate nelle zone colpite dal recente sisma o che hanno comunicato situazioni di inagibilità sopravvenuta degli edifici, saranno momentaneamente sospesi e saranno riattivati su richiesta della scuola interessata.

Queste le indicazioni fornite:

1) Tutti i progetti che alla data del 01/04/2017 non presenteranno almeno un contratto/ordine di fornitura stipulato e registrato sul sistema GPU area PROCEDURE ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI, saranno revocati d’ufficio.

2) I progetti che alla data del l’01/04/2017 risulteranno non conclusi ma con contratti/ordini di fornitura  regolarmente registrati sul sistema GPU area PROCEDURE ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI, avranno la possibilità di portare a termine le consegne e/o l’effettuazione ei collaudi. Per consentire tale opportunità, tutti i progetti nelle condizioni appena descritte saranno prorogati d’ufficio al 31/05/2017. Durante tale periodo non sarà consentito sottoscrivere ulteriori contrati/ordini di forniture dopo la data del 31/03/2017; eventuali economie maturate nell’attività negoziale non potranno essere riutilizzate. Pertanto si invitano le Istituzioni scolastiche a sollecitare i fornitori affinché vengano rispettate tali scadenze e si raccomanda di aggiornare tempestivamente la piattaforma in modo che riporti lo stato di avanzamento effettivo del progetto.Si ribadisce che non è necessario richiedere la proroga, la data di conclusione del progetto sarà modificata automaticamente al 31/05/2017.

3) Dai casi precedenti vanno esclusi i progetti delle scuole che hanno comunicato situazioni di emergenza dovute al recente sisma o a situazioni di inagibilità sopravvenuta degli edifici, adeguatamente motivate. Per tali scuole, che hanno necessità di proroghe di lungo periodo, questo Ufficio provvederà a sospendere momentaneamente il progetto che sarà riattivato dietro richiesta dell’Istituzione scolastica quando sarà superata la situazione di emergenza segnalata.Saranno emanate successive comunicazioni per la gestione in piattaforma di queste ultime situazioni.

nota Miur

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato