PON “Inclusione e lotta al disagio”, proroga attività formative: scuole area etnea possono chiederla sino al 28 febbraio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato la nota n. 33436 del 31/12/2018, avente per oggetto la proroga delle attività formative relative all’Avviso “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche”.

L’Autorità di Gestione, con comunicato del 28.12.2018, indirizzato alle scuole beneficiarie di una proroga per la conclusione delle attività formative entro il 31.12.2018, aveva precisato che ulteriori richieste di proroga su piattaforma GPU potevano essere inoltrate entro la data del 31 dicembre 2018, senza possibilità di deroghe ulteriori.

Alla luce degli eventi sismici nell’area etnea, l’Autorità ha disposto che per le scuole ubicate nella predetta area è prevista, al fine succitato (ossia la richiesta  di posticipo della conclusione delle attività formative), una proroga al 28/02/2019.

nota 

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione