PON, fondi per adeguamento spazi e aule anti Covid. Faq

Nota 21942 del 16 luglio 2020. Tutte le Faq relative agli avvisi 13194/2020 – 19161/2020: fondi PON per l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule anti Covid

1) Sono ammessi aumenti volumetrici tramite chiusure di terrazzi o loggiati nell’ambito della sagoma dell’edificio oppure realizzazione di corpi aggiuntivi nelle aree di pertinenza anche con strutture prefabbricate?

1) Non sono ammessi ampliamenti di superficie e/o di volumetria riconducibili agli “interventi di nuova costruzione” come definiti dal comma 1, lett. e) dell’art. 3, del DPR 380/2001, in quanto nel Programma Operativo Nazionale 2014-2020 “per la scuola – competenze e ambienti per
l’apprendimento” gli stessi sono esclusi. Pertanto, sono ritenuti ammissibili, se coerenti con le finalità dell’Avviso, gli aumenti di volumetria e di superficie, anche con strutture prefabbricate purché stabili, che non ricadono nella fattispecie indicata di interventi di nuova costruzione, gli interventi pertinenziali che comportino la realizzazione di un volume pari o inferiore al 20% del volume dell’edificio principale sempreché siano conformi alla norme tecniche degli strumenti
urbanistici vigenti, ai regolamenti edilizi e igienico-sanitari e nel rispetto del pregio ambientale e paesaggistico.

2) Sono ammissibili l’acquisto e la installazione di tensostrutture, containers, gazebi?

2) No, gli stessi non sono ritenuti ammissibili dall’Avviso in quanto strutture mobili o comunque rimovibili.

3) Sono ammissibili interventi conseguenti a stati di inagibilità o eventi metereologici?

3) Con riferimento a interventi di somma urgenza dovuti a eventi meteorologici o conseguenti a stati di inagibilità parziale dell’edificio, si fa presente che gli stessi possono ritenersi ammissibili solo nell’ambito di interventi complessivi coerenti con le finalità dell’Avviso di individuare nuovi spazi per la didattica, nel rispetto delle condizioni e delle tempistiche dallo stesso imposte, della sicurezza sismica e dell’agibilità dell’intero edificio.

4) Sono ammissibili interventi di manutenzione ordinaria?

4) No, le opere di manutenzione ordinaria non sono ritenute ammissibili dai regolamenti comunitari. Tuttavia, le stesse possono essere ammesse se fanno parte di un insieme più organico di opere e di lavori coerenti con le finalità dell’Avviso e ricompresi in altra tipologia ammissibile (manutenzione straordinaria).

Tutte le Faq

Avvisi

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite