PON, avviso per la messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici scolastici. Progetti dal 18 ottobre al 30 novembre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, tramite la nota n.  35226  del 16 agosto 2017, ha trasmesso l’avviso PON finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per l’attuazione dell’Obiettivo specifico 10.7 – “Aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici” e, in particolare dell’Azione 10.7.1 “Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici.

L’Avviso si propone di sostenere l’istruzione, la qualificazione professionale e la formazione permanente con azioni finalizzate ad
aumentare l’attrattività delle scuole statali attraverso la riqualificazione delle infrastrutture e le sicurezza delle stesse.

L’Avviso si propone, inoltre, di porre in essere una ridefinizione degli spazi architettonici per assicurare approcci innovativi della didattica.

Sono ammessi a partecipare all’ Avviso gli enti locali proprietari degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico statale delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Queste le tipologie di inintervento ammesse:

– adeguamento e miglioramento sismico;
– adeguamento impiantistico e interventi di messa in sicurezza finalizzati all’ottenimento dell’agibilità degli edifici;
– bonifica dall’amianto e da altri agenti nocivi;
– accessibilità e superamento delle barriere architettoniche;
– efficientamento energetico e, in senso più ampio, miglioramento dell’eco-sostenibilità degli edifici;
– attrattività delle scuole, intesa come miglioramento della qualità ed ammodernamento degli spazi per la didattica e realizzazione di spazi funzionali per lo svolgimento di servizi accessori agli studenti (es. mensa, spazi comuni, aree a verde, realizzazione di infrastrutture per lo sport e per gli spazi laboratoriali), finalizzati alla riqualificazione e al miglioramento della fruibilità degli spazi (interni ed esterni), anche per promuovere una idea di scuola aperta al territorio e alla comunità.

Le risorse stanziate per l’Avviso sono complessivamente pari a 350.000.000, 00 di euro.

La domanda di finanziamento deve essere presentata, compilata e
sottoscritta da parte del legale rappresentante dell’Ente locale (o da un soggetto dallo stesso appositamente delegato).

Gli enti locali per partecipare all’Avviso devono accreditarsi nell’area del sistema informativo dalle ore 10.00 del giorno 28 settembre 2017.

I progetti vanno presentati, sempre tramite l’area dedicata del sistema informativo, dalle ore 10.00 del  18 ottobre 2017 alle ore 15.00 del 30 novembre 2017.

Avviso

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare