PON per ambienti digitali. La ripartizione per regioni e ulteriori informazioni sulla realizzazione

Stampa

Il MIUR ha pubblicato la nota relativa alla programmazione dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei 2014-20- PON per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento, per dare informazioni relative alle autorizzazioni dei progetti.

Il MIUR ha pubblicato la nota relativa alla programmazione dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei 2014-20- PON per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento, per dare informazioni relative alle autorizzazioni dei progetti.

Sono stati autorizzati 5.938 progetti per un totale di 132 milioni e 640mila euro.
Le candidature presentate dalle scuole sono state 7.430, di cui 7.132 valutate positivamente, pari a un totale di oltre 159 milioni e 400mila euro.

Per le regioni in transizione, cioè Abruzzo, Molise e Sardegna, sono state autorizzate il 100% delle 447 proposte pervenute, per un totale di 9 milioni e 754.745 euro; per Calabria, Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia, le richieste validate sono state 266, per 59 milioni e 435mila euro totali. 

Per regioni come Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto sono state autorizzate 2.822 richieste su 4.016 ricevute (poco più del 70% del totale), per un importo pari a 63 milioni e 451mila euro. Solo per quest’ultimo gruppo di regioni, precisa il Miur, la graduatoria resterà aperta e, in presenza di ulteriori risorse disponibili, potranno essere autorizzate le scuole escluse dalla selezione in questa prima fase.

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa