PON alle paritarie, saranno sbloccati a breve i fondi

WhatsApp
Telegram

Sono state già accantonate le risorse del Pon da destinare alle scuole paritarie; nei prossimi giorni verranno sbloccate dopo un necessario passaggio burocratico a Bruxelles.

Lo ha assicurato la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, interpellata a questo proposito a margine della sua visita alla scuola ebraica di Roma.

“C’è una novità – ha spiegato – nell’ultima legge di bilancio: si prevede che anche le scuole paritarie, quelle davvero verificate e accreditate, partecipino ai bandi per le risorse del Pon scuola, al pari di quelle statali. Una scelta importante perché bisogna rispettare le leggi italiane”.
Tuttavia – ha ricordato il ministro – poiché l’accordo di partenariato siglato dal Governo italiano con la Commissione europea vieta la partecipazione delle scuole paritarie, il Miur ha avviato un procedimento di modifica dell’accordo assieme alla Commissione.

Per consentire comunque l’avvio dell’avviso quadro del Pon (la parte relativa al Fondo sociale europeo) e dei relativi bandi, sono state accantonate le necessarie risorse finanziarie, che consentiranno di partire con l’indizione di bandi specifici per le scuole paritarie, non
appena sarà completata la modifica dell’accordo. “Abbiamo tenuto da parte il finanziamento per la scuola paritaria che sbloccheremo nei prossimi giorni” ha detto il ministro.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro