PON, 236 milioni per acquisto libri di testo: domande entro 23 luglio. Avviso

Avviso MI 19146 del 6 luglio 2020. Finalità: consentire alle istituzioni scolastiche di acquistare supporti, libri e kit didattici, anche da concedere in comodato d’uso, a favore di studentesse e studenti in
difficoltà garantendo pari opportunità e diritto allo studio

Spese ammesse:

  • Acquisizione di supporti didattici disciplinari da distribuire anche in comodato d’uso, nonché eventuale locazione di devices nel rispetto della normativa specifica vigente (almeno nella misura dell’85% del massimale previsto);
  • Spese organizzative e gestionali: compensi per l’attività di direzione e coordinamento da parte del DS/Coordinatore e del DSGA; per l’attività del personale amministrativo e di altro personale scolastico coinvolto a vario titolo nell’attuazione dei progetti (gestione del sistema informativo, adempimenti operativi, relazioni con l’ufficio dell’Autorità di
    Gestione);
  • Pubblicità: per ogni progetto cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo (FSE) o del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), il beneficiario è tenuto a svolgere una specifica azione di informazione, sensibilizzazione e pubblicità, sostenuta da risorse dedicate. In questa voce è, altresì, possibile ricomprendere l’acquisto di zainetti ovvero altre custodie per il materiale didattico.

Potranno essere ammesse le candidature che:

  • provengano da Istituzioni scolastiche statali o paritarie non commerciali di cui all’art. 2 dell’Avviso;
  • siano presentate entro il termine previsto per la scadenza dell’Avviso (fa fede l’inoltro on line);
  • presentino il formulario on line, sul sistema GPU, firmato digitalmente e compilato in ciascuna sezione;
  • non superino l’importo massimo stabilito per il Progetto;
  • dichiarino di essere in possesso dell’approvazione del conto consuntivo da parte degli organi competenti relativo all’ultimo anno di esercizio utile2
    a garanzia della capacità gestionale dei soggetti beneficiari richiesta dai regolamenti dei Fondi Strutturali europei;
  • (per le scuole paritarie) presenza della dichiarazione relativa allo status di scuola paritaria non commerciale, il cui modello è scaricabile dalla piattaforma GPU.

Candidature

Le scuole possono inviare la richiesta dalle 10.00 del 13 luglio alle 15.00 del 23 luglio 2020 attraverso l’area PON per la Scuola.

avviso

Back to school. La scuola riparte in sicurezza. Eurosofia ha creato dei nuovi protocolli formativi per sostenere la ripresa delle attività didattiche