Pon 2014-2020, “Scuole polo” a supporto della Strategia di comunicazione e delle modalità di attuazione del PON “Per la Scuola” 2014-2020: integrazione e avviamento attività seminariali II^ fase

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha pubblicato la nota n. 36189 del 03 ottobre 2017, avente per oggetto i progetti PON, nello specifico l’avviso n. 1052 del 02 febbraio 2017 ( Avviso di pre-selezione “Scuole polo” a supporto della Strategia di comunicazione).
e delle modalità di attuazione del PON “Per la Scuola” 2014-2020..

In riferimento al citato avviso, con la nota in oggetto  viene comunicato che l’elenco delle istituzioni scolastiche già individuate per l’organizzazione delle attività seminariali (II^ FASE) con la nota n. 35922 del 21/09/2017, viene ampliato con l’.I.S.S. “D. Meloni” di Oristano al fine di assicurare una copertura territoriale adeguata al territorio della Sardegna. 

Considerato che, al momento, è in corso di definizione il calendario degli incontri, è necessario preventivamente acquisire la richiesta finanziaria del progetto, inserendo nel sistema informativo (GPU) il modulo predefinito in maniera semplificata da questo Ufficio. Vengono, pertanto,  altresì fornite, a tutte le istituzioni scolastiche individuate per la II fase seminariale, le istruzioni per perfezionare  il procedimento di autorizzazione. 

ISTRUZIONI

  • Inserimento progetto – Il progetto dovrà essere inserito nel GPU nell’area “Avvisi e candidature” in corrispondenza dell’Avviso/nota “Avviamento attività seminariali II^ FASE” con il prot. AOODGEFID-36189 del 03/10/2017 attribuito presente nota. L’Area del Sistema Informativo GPU sarà attiva dal 05/10/2017 ore 9.00 al 09/10/2017 ore 18.00.
    L’Area del Sistema informativo SIF per la trasmissione della candidatura firmata digitalmente sarà attiva dal 10/10/2017 ore 8.00 al 12/10/2017 ore 12.00. 
  • Disponibilità posti – Ogni attività seminariale potrà prevedere la partecipazione di circa 300/400 invitati e precisamente secondo le indicazioni che saranno fornite nelle diverse circostanze:
    • Rappresentanti della Regione
    • Sindaci dei comuni del territorio;
    • Dirigenti scolastici;
    • N. 5 rappresentanti dell’Autorità di Gestione;
    • Rappresentanti dell’USR e degli USP;
    • Rappresentanti delle Istituzioni;
    • Rappresentanti delle Parti economiche e sociali.
  • Pubblicità – In ottemperanza agli obblighi di informazione e pubblicità di cui al Regolamento (UE) n.1303/2013 artt. 115/117 e all’allegato XII e il Regolamento di esecuzione (UE) n. 821/2014, occorre adempiere alle seguenti azioni:
    • predisporre cartelloni, vele, striscioni, roll up ecc.;
    • predisporre un cartellina contenente, oltre al blocco notes ed alla penna, i materiali informativi e pubblicitari del PON secondo la grafica e le indicazioni fornite dall’Autorità di Gestione;
    • predisporre una pen drive contenente il materiale informativo fornito dall’AdG;
    • assicurare l’eventuale spedizione di parte del materiale pubblicitario all’AdG.
    In circostanze particolari, l’Autorità di Gestione potrebbe richiedere l’allestimento di uno Stand a sua disposizione per specifiche attività promozionali. Si ricorda che qualsiasi documento/materiale informativo e pubblicitario deve contenere in modo ben visibile il logo PON 2014/2020 FSE/FESR disponibile nella sezione “PON-Kit” al seguente
    link: http://www.istruzione.it/pon/ponkit.html#sec_pub.
  • Piano finanziario – In coerenza con i Regolamenti comunitari per il periodo 2014-2020 (cfr. art. 67 del Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, recante disposizioni comuni sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e sul Fondo Sociale Europeo) e tenuto conto che il piano finanziario per le operazioni a valere sul Fondo Sociale Europeo supera i 50.000 EURO, il progetto sarà gestito a costi reali e, in questo caso, a consumo dell’importo finanziario stabilito in relazione ai diversi eventi organizzati.
  • Gestione del progetto ( adempimenti inderogabili) 

 • realizzare il progetto nei tempi previsti ed in base ai criteri di massima trasparenza;

• predisporre e allegare nel sistema informativo (GPU-SIF) tutta la documentazioneamministrativo-contabile e conservarla in originale a disposizione dell’Autorità di Gestione delPON Scuola e di tutti gli organismi preposti alla attività di controllo;

•conservare agli atti, a disposizione degli Organi di Controllo, qualsiasi forma di pubblicità adottata.

nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione