PON 2014-2020, disponibile funzione inserimento rendiconto (REND) progetti FESR

Stampa

Il Miur comunica che è disponibile sul SIDI, all’interno della piattaforma SIF 2020, la nuova funzione per l’inserimento del rendiconto di spesa (REND) per tuti i progetti FESR relativi a LAN-WLAN, Ambienti digitali , CPIA, ambienti digitali e reti LAN/WLAN e Scuole Polo in ospedale.

Il rendiconto di spesa, REND, è il riepilogo finanziario del progetto, ossia il modello che contiene il totale  degli impegni giuridicamente vincolanti.

L’inserimento del modello è obbligatorio e la scuola può inserirlo a condizione che:

1. ha concluso la realizzazione fisica delle attività del progetto sulla piattaforma GPU e ha effettuato la “chiusura della realizzazione del progetto”;

2. ha inserito in gestione documenti della piattaforma SIF tutti i documenti di spesa.

Nell’apposita nota, inoltre, si comunica che: il Rend si costruisce a partire dagli importi dei documenti di spesa inseriti nella “Gestione documenti FESR”. Per tale funzione è disponibile un apposito manuale a supporto delle scuole; la funzione “Gestione documenti” è stata rinominata in “Gestione documenti FESR” e sarà utilizzata esclusivamente per la documentazione FESR. Anche per tale funzione è disponibile un apposito manuale.

Si precisa, infine, che, una volta inviato il REND, la scuola non potrà più modificare i documenti di spesa inseriti e caricati a sistema. Solo se il REND è in preparazione è possibile effettuare modifiche e integrare
la documentazione.

Sarà sempre possibile, invece, indipendentemente dal REND, inserire documenti non di spesa.

Manuale per la gestione dei documenti – SIF 2020 – Aggiornamento

Manuale per la gestione delle certificazioni FESR – SIF 2020 – Aggiornamento

nota

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!