PON 2014-2020, Avviso per il potenziamento della Cittadinanza europea: presentazione progetti dal 17 aprile al 26 maggio

WhatsApp
Telegram

Il Miur ha pubblicato, nell’ambito del PON 2014-2020, l’Avviso pubblico per il potenziamento della Cittadinanza europea.

L’Avviso rientra nella Priorità “Ridurre e prevenire l’abbandono scolastico precoce e promuovere la parità di accesso all’istruzione prescolare, primaria e secondaria di elevata qualità”,  Obiettivo specifico “Miglioramento delle competenze chiave degli allievi” – Azione  “Azioni di internazionalizzazione dei sistemi educativi e mobilità (percorsi di apprendimento linguistico in altri Paesi, azioni di potenziamento linguistico”.

Possono partecipare all’Avviso le scuole secondarie di I e II grado statali di tutte le Regioni, comprese quelle della Provincia autonoma di Trento. Le scuole della Valle d’Aosta e della Provincia autonoma di Bolzano, a seguito di accordi da sottoscrivere con Miur, saranno destinatarie di una specifica procedura.

L’azione summenzionata si articola in due sotto-azioni:

– 10.2.3B, nell’ambito della quale sono previsti due tipi di interventi o moduli: Cittadinanza europea; Potenziamento linguistico e CLIL;

– 10.2.3C, nell’ambito della quale sono previsti due tipi di interventi o moduli: Cittadinanza europea; Mobilità transnazionale.

Destinatari della sotto azione 10.2.3B sono gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado, frequentanti gli ultimi 2 anni della scuola secondaria di primo grado ovvero gli ultimi 3 anni della scuola secondaria di secondo grado.

Destinatari della sotto azione 10.2.3C sono gli studenti delle scuole secondarie di II grado, frequentanti gli ultimi gli ultimi 3 anni del corso di studi, ai quali viene richiesta una formazione linguistica di livello B1, certificata da uno degli enti certificatori riconosciuti a livello internazionale e, previsionalmente, con l’obiettivo di raggiungere il Livello B2 o superiore.

Il numero minimo di parteicpanti per ciascun tipo di intervento è pari a 15 alunni.

Ogni istituzione scolastica può presentare un progetto, con massimo due moduli, per la sotto azione 10.2.3B e un progetto con un unico modulo per la sotto azione 10.2.3C. Entrambi le sotto azioni e i tipi di intervento prevedono un previo approfondimento delle tematiche legate alla cittadinanza europea (da attuarsi mediante specifico modulo da svolgersi presso la propria sede).

La presentazione delle proposte progettuali sarà possibile, attraverso l’area dedicata del sistema informativo, dalle ore 10.00 del giorno 17 aprile 2017 alle ore 15.00 del giorno 26 maggio 2017.

Avviso

Spot Video:

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur