PON 2014-20 “Ambienti digitali”. MIUR informa su criteri autorizzazione e finanziamenti progetti

Stampa

Il MIUR, con la nota n. 6230 del 07/04/216, ha fornito delle precisazioni relative alla selezione e autorizzazione dei progetti, presentati dalle scuole, nell'ambito dell'avviso P.O.N. FESR AOODGEFID/12810  del 15/10/2015 "Ambienti Digitali". 

Il MIUR, con la nota n. 6230 del 07/04/216, ha fornito delle precisazioni relative alla selezione e autorizzazione dei progetti, presentati dalle scuole, nell'ambito dell'avviso P.O.N. FESR AOODGEFID/12810  del 15/10/2015 "Ambienti Digitali". 

Le richieste di finanziamento sono state 7430, di cui 7132 valutate positivamente per un totale di 159.409.551,64 Euro.

Le risorse sono state assegnate, in misura differente, per macro area, ciascuna delle quali comprendente le Regioni appartenenti ad una determinata categoria di sviluppo:

  • Regioni in ritardo di sviluppo;
  • Regioni in transizione;
  • Regioni sviluppate.

La maggiori risorse, come si legge nella nota, sono state destinate (previa valutazione positiva dei progetti) alle Regioni meno sviluppate.

All'interno delle macro-aree la ripartizione delle risorse è avvenuta in base ai finanziamenti previsti per ciascuna regione, in base all'accordo di partenariato per l'Italia e nell'ordine della graduatoria regionale. 

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa