Pomigliano, non ci sono i banchi: da lunedì si usano quelli biposto ma gli studenti dovranno tenere la mascherina durante lezioni

Stampa

Lezioni senza banco per due settimane in quattro plessi di un istituto comprensivo di Pomigliano d’Arco (Napoli), in attesa di quelli monoposto richiesti al Ministero della Pubblica istruzione.

Da lunedì cambierà però si cambierà. Il dirigente ha deciso di portare in Consiglio d’Istituto la proposta, approvata oggi, di ricollocare nelle aule i banchi biposto che, però, non garantiranno la necessaria distanza e quindi i ragazzi saranno costretti ad indossare le mascherine.

”Una soluzione che permetterà ai bambini di fare lezione – sbottano alcune mamme – ma che adesso pone il problema delle mascherine che andranno indossate per ore. Ci aspettavamo che il ministro mantenesse le promesse, e che i banchi fossero mandati per inizio anno scolastico. Ed invece anche nella città del ministro Di Maio i bambini e gli studenti non sono presi in giusta considerazione”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia