PNSD. Iscrizione corsi per docenti del Team dell’innovazione: chiarimenti ministeriali

MIUR – In risposta alle numerose richieste pervenute a [email protected] inviamo le  seguenti indicazioni al fine di dare maggiori chiarimenti sulle diverse fasi di questo processo formativo riferito al PNSD. Invitiamo pertanto alla lettura di quanto di seguito indicato, procedendo ad una eventuale ulteriore richiesta solo nel caso in cui non vi fosse la spiegazione cercata:

MIUR – In risposta alle numerose richieste pervenute a [email protected] inviamo le  seguenti indicazioni al fine di dare maggiori chiarimenti sulle diverse fasi di questo processo formativo riferito al PNSD. Invitiamo pertanto alla lettura di quanto di seguito indicato, procedendo ad una eventuale ulteriore richiesta solo nel caso in cui non vi fosse la spiegazione cercata:

Come da nota n. 4604 del 3 marzo 2016 , in questa fase la formazione è prevista unicamente per l’ animatore digitale e per i tre docenti del Team per l'innovazione. La formazione per il personale amministrativo e per l’assistenza tecnica, sarà oggetto di una fase successiva per la quale è necessario attendere gli esiti del bando PON – Snodi Formativi 2014-2020. (Avviso prot. 2670 dell'8 febbraio 2016).

     

  1. Per le informazioni specifiche sui corsi (numero ore, dettaglio articolazione corso) DM 762/14 (Team per l’innovazione) e DM 435/15 (animatore digitale) è necessario rivolgersi alla scuola Polo formativo regionale/territoriale di riferimento. Come già indicato, per le altre figure è necessario attendere gli esiti del bando PON – Snodi Formativi 2014-2020. (Avviso prot. 2670 dell'8 febbraio 2016).
  2. Riguardo la formazione dei docenti del Team per l’innovazione, è possibile scegliere il numero di corsi e di ore desiderati, in base alle proprie competenze e alle proprie necessità formative, considerato che la formazione proseguirà anche a settembre, attraverso gli snodi PON. Riguardo la formazione per l’ animatore digitale, è necessario far riferimento alle informazioni descrittive dei corsi presenti in piattaforma ed eventualmente rivolgersi al Polo formativo responsabile dell’o rganizzazione, per ulteriori chiarimenti. Si rammenta che i progetti formativi sono articolati in maniera differenziata da un Polo territoriale all’altro.
  3. Riguardo i Dirigenti scolastici e i Direttori dei servizi generali e amministrativi, non sono stati richiesti nominativi in quanto già inseriti a sistema presso l’Amministrazione centrale. La formazione è prevista anche per loro a seguito degli esiti del bando PON – Snodi Formativi 2014-2020. (Avviso prot. 2670 dell'8 febbraio 2016).
  4. Per l’iscrizione ai corsi di formazione i docenti accedono alla piattaforma Polis Istanze On Line con le proprie credenziali, le stesse della posta elettronica istituzionale, necessaria alla comunicazione e all’identificazione nell’ambito dell’Amministrazione. In caso di smarrimento delle credenziali, attivare la nuova richiesta tramite le indicazioni sul sito: http://archivio.pubblica.istruzione.it/webmail/posta_docenti.shtml.
  5. A seguito di problematiche tecniche, alcuni Poli formativi regionali/territoriali stanno ancora provvedendo al caricamento dei corsi. Nelle prossime ore sarà quindi possibile visualizzare tutti quelli previsti, per ciascuna provincia, sia per l’animatore digitale e sia per il Team per l’i nnovazione. Sarà perciò possibile provvedere all’iscrizione anche dopo il 21 marzo 2016.
  6. I Dirigenti scolastici convalideranno gli iscritti ai corsi. Successivamente, il corsista riceverà la conferma di iscrizione al corso dal Polo formativo responsabile dell’organizzazione del corso prescelto.
  7. Riguardo la frequenza dei corsi di formazione: "È prevista l’iscrizione allo snodo formativo della propria provincia di servizio. È, tuttavia, ammessa l’iscrizione, sempre in ambito regionale, ad altro snodo formativo che risulti più vicino alla propria sede di residenza, previo nulla osta da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale", come da nota n. 4603 del 3 marzo 2016 e da nota n. 4605 del 3 marzo 2016.
  8. Si rammenta che la figura di animatore digitale può essere individuata unicamente fra i docenti di ruolo. E’ possibile invece inserire nel Team per l’innovazione e tra il personale amministrativo e per l’assistenza tecnica, personale a tempo determinato e indeterminato.
  9. Riguardo il cruscotto PNSD è ad esclusivo uso da parte dell’Amministrazione centrale. Non sono previste credenziali per l’animatore digitale.
  10.  

 

Segui il nuovo ciclo formativo Eurosofia: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità a scuola”