PNRR, gruppo di supporto alle scuole: ci sarà un contingente di docenti, dirigenti e assistenti amministrativi fino al 2026

WhatsApp
Telegram

Non solo formazione e reclutamento docenti: il decreto 36, approvato dal Senato e che si avvia alla chiusura dell’iter alla Camera, prevede anche specifiche misure per l’attuazione del PNRR a titolarità del Ministero dell’istruzione.

Nello specifico, dall’anno scolastico 2022/23 fino all’a.s. 2025/26 viene individuato un contingente di docenti e assistenti amministrativi pari a 100 e un numero fino a un massimo di 5 dirigenti scolastici da mettere in posizione di comando presso l’Amministrazione centrale e presso gli Uffici scolastici regionali. Il tutto allo scopo di costituire il Gruppo di supporto alle scuole per il PNRR.

Questo gruppo di supporto e le equipe formative territoriali rientranti tra i progetti in essere del PNRR, dovranno assicurare un costante accompagnamento alle istituzioni scolastiche per l’attuazione degli investimenti del PNRR, con il coordinamento funzionale dell’Unità di missione del PNRR.

Inoltre allo scopo di garantire l’attuazione delle riforme legate al Piano nazionale di ripresa e resilienza, relative al sistema nazionale di istruzione e formazione, il Ministero dell’istruzione fino al 31 dicembre 2026, si avvale a supporto dell’ufficio di gabinetto, di un contingente di esperti, massimo 6 unità, che siano in possesso di specifica ed elevata competenza nelle materie inerenti al sistema nazionale di istruzione e formazione, anche con riferimento alla legislazione in materia di istruzione.

Ai maggiori oneri, ricorda anche la Flc Cgil, si provvede mediante corrispondente riduzione delle risorse del Piano Nazionale Scuola Digitale.

TESTO

NOTA RAGIONERIA

DOSSIER

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur