Pnrr, Giannelli (ANP): “Forse è la volta buona per la scuola in cui si passa dalle parole ai fatti”

Stampa

“Gli stanziamenti annunciati oggi sono un segnale importante che va nella giusta direzione. Forse è la volta buona in cui si passa dalle parole ai fatti. Ci sono tanti edifici scolastici da mettere in sicurezza, tante scuole da ristrutturare per metterle finalmente al passo con le nuove esigenze didattiche che richiedono spazi ad utilizzo flessibile, tante nuove scuole e tanti nuovi asili nido da costruire, assolutamente indispensabili questi ultimi soprattutto nel meridione per consentire alla nostra società un vero cambio di passo”.

Lo dice Antonello Giannelli, presidente dell’associazione nazionale presidi.

Conclude Giannelli: “Ovviamente non si può fare tutto subito, sarà necessario intervenire prima dove più serve, iniziando appunto nelle zone che più delle altre hanno scuole e palestre inadeguate e poco accessibili. Ricordo come, secondo la rilevazione Istat da poco pubblicata, meno di una scuola su tre possieda ascensori, bagni, porte e scale a norma, rampe esterne e/o servoscala”.

Bandi per 5 miliardi per la scuola entro il 2021: dagli asili nido alla digitalizzazione, ecco su cosa saranno impiegati

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!