PNRR, 800 milioni per le scuole innovative: così funzionerà il concorso di progettazione

WhatsApp
Telegram

5 miliardi dal PNNR per la scuola. Questo è quanto previsto dal governo con le prime misure adottate. 800 milioni di euro per le scuole innovative. Lo ha confermato Il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, insieme alla Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, alla Ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, in occasione della conferenza stampa di presentazione delle riforme del Pnrr.

L’obiettivo è quello di ripensare il modo in cui una scuola debba essere costruita, trovando un modo migliore di organizzare gli spazi, così da favorire un miglioramento della didattica e dell’apprendimento. Non solo una scuola più nuova dunque, ma una scuola migliore, con spazi sempre più efficienti.

Così funzionerà il concorso di progettazione

Al via il piano di sostituzione di edifici scolastici e di riqualificazione energetica da 800 milioni di euro che mira a realizzare 195 nuovi edifici scolastici per garantire a 58 mila studenti di frequentare scuole moderne, verdi e sicure, dimezzando il consumo di energia e abbattendo le emissioni annue di gas serr

Il concorso consentirà di raggiungere l’obiettivo, individuato dal PNRR, di costruire scuole innovative dal punto di vista architettonico e strutturale, altamente sostenibili e con il massimo dell’efficienza energetica, inclusive e in grado di garantire una didattica basata su metodologie innovative e una piena fruibilità degli ambienti didattici.

Sarà articolato in due gradi. Il primo grado è finalizzato alla presentazione di proposte di idee progettuali legate agli obiettivi suddetti (costruire scuole architettonicamente e strutturalmente innovative, sostenibili, efficienti, inclusive).

Il secondo grado, cui accedono le migliori proposte di idee progettuali, è volto alla predisposizione di progetti di fattibilità tecnica ed economica per ciascuno degli interventi individuati a seguito della procedura selettiva.

Al termine del concorso di progettazione, i progetti di fattibilità tecnica ed economica diventeranno di proprietà degli enti locali che attuano gli interventi.

L’intera procedura del concorso di progettazione dovrà concludersi entro 160 giorni dalla pubblicazione del bando di concorso; oltre tale termine gli enti locali potranno procedere autonomamente allo sviluppo della progettazione.

Ai vincitori del concorso di progettazione potrà essere affidata, da parte degli enti locali, la realizzazione dei successivi livelli di progettazione e la direzione dei lavori.

Istruzione e Ricerca: stanzia complessivamente 31,9 miliardi di euro (30,9 miliardi dal Dispositivo RRF e 1 dal Fondo) con l’obiettivo di rafforzare il sistema educativo, le competenze digitali e tecnico-scientifiche, la ricerca e il trasferimento tecnologico.

PNRR, Bianchi presenta le riforme per la scuola: “Dal tempo pieno alla messa in sicurezza degli edifici. Ecco il piano” [VIDEO]

PNNR [PDF]

MONITORAGGIO [PDF]

WhatsApp
Telegram

TFA SOSTEGNO VIII CICLO: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove