PlayEnergy, il concorso a premi di Enel in collaborazione con Campus Party: sviluppa il pensiero scientifico imparando cos’è la sostenibilità. Utile anche per l’insegnamento dell’educazione civica

PlayEnergy è un progetto unico nel campo dell’innovazione e dell’economia circolare. Con PlayEnergy potrai vivere un’esperienza straordinaria con i tuoi ragazzi, aiutandoli a migliorare il loro pensiero scientifico e la loro creatività apprendendo molto in merito alla sostenibilità, all’energia e all’uso consapevole delle risorse.

Quali sono i temi affrontati

La sostenibilità è uno dei pilastri dell’insegnamento dell’educazione civica che entrerà a regime a partire da quest’anno scolastico.

Il concorso consentirà ai vostri studenti di affrontare tematiche ambientali e sviluppare una consapevolezza etica nell’ambito della produzione e del consumo di energia.

Inoltre, l’economia circolare, il riciclo e il modello “product as a service” sono temi fondamentali che stanno creando nuove opportunità e nuovi mercati, che rispondono al crescente bisogno di sostenibilità ambientale ed economica.

Quale metodologia didattica sarà applicata

Il concorso si svilupperà su una innovativa piattaforma online, nella quale gli studenti potranno completare un percorso fatto di attività interattive sul tema dell’Economia circolare.

Il progetto ha l’obiettivo di mettere alla prova le abilità degli studenti, attraverso attività che insegnano a lavorare insieme per costruire un futuro più sostenibile.

La metodologia didattica utilizzata sarà la “Flipped Classroom”, uno dei più avanzati metodi di apprendimento, utilizzato in 50 paesi da oltre un milione di scuole.

La parola chiave è “imparare facendo” e non semplicemente ascoltando. Per questo non saranno fornite nozioni ma stimoli costituiti da contenuti multimediali. Non sarà chiesto ai ragazzi di ripetere cos’hanno imparato, ma di applicarlo per creare un progetto, contribuendo insieme grazie al lavoro di gruppo.

Come partecipare

Partecipare è semplice

• Registrati al concorso
• Crea una squadra di 6 o 8 studenti dai 7 ai 18 anni
• Completate insieme le attività per superare le missioni

Le fasi del concorso

La prima fase del concorso si svolge totalmente online sulla piattaforma Enel PlayEnergy. I partecipanti dei gruppi si incontrano online, comodamente da casa, per superare le mission e le attività proposte da PlayEnergy.

Tutte le mission sono progettate per rendere possibile lo svolgimento delle attività online, incluso il caricamento di contenuti multimediali realizzati con il gruppo (come video, documenti, infografiche, fumetti, immagini, ecc.).

Al completamento di ogni attività vengono assegnati automaticamente dei punti ai gruppi, che permetteranno la creazione di una graduatoria intermedia.

Le squadre con il punteggio più alto riceveranno poi una valutazione qualitativa finale da una Commissione Enel e le migliori di ogni categoria passeranno alla seconda fase.

La seconda fase si svolgerà invece offline, all’evento [email protected] Party (che avrà luogo una volta rimosse le limitazioni imposte dall’attuale pandemia).

All’evento, i migliori due gruppi di ogni fascia di età gareggeranno in una hackathon per presentare il progetto migliore, sfidandosi su un tema deciso dalla Openinnovability Platform di Enel.

Premi

Le 2 squadre finaliste di ogni fascia di età vinceranno un biglietto per l’evento Campus Party (che avrà luogo a Milano entro il 31/01/2021) e 2 notti di pernottamento in struttura per ogni membro ed il capogruppo.

La migliore squadra di ogni categoria vincerà un coupon Amazon da 1.000 € per ogni membro (compreso il capogruppo).

Sei pronto a vivere questa straordinaria avventura, a giocare e imparare insieme ai tuoi ragazzi?

Iscriviti subito a PlayEnergy