Più fondi alle paritarie? Soldi già previsti

Di
WhatsApp
Telegram

red – A darne notizia è stata questa mattina l’agenzia stampa Dire. I 200 milioni indicati nel testo come previsione di spesa per il sistema degli istituti non statali non sono altro che una parte della quota annuale già prevista per queste scuole che ammonta in tutto a 500 milioni.

red – A darne notizia è stata questa mattina l’agenzia stampa Dire. I 200 milioni indicati nel testo come previsione di spesa per il sistema degli istituti non statali non sono altro che una parte della quota annuale già prevista per queste scuole che ammonta in tutto a 500 milioni.

Anzi, questa seconda tranche, così come la prima, ha subito un taglio lineare rispetto allo scorso anno ed è dunque in calo.

I tecnici del Miur hanno spiegato all’agenzia che è "solo per caso" se la cifra assegnata agli istituti privati coincide con il taglio previsto per l’università. I tecnici al lavoro sul testo fanno notare che la "polemica che si è innescata sui fondi alle private si inserisce in un clima già difficile e non aiuta il lavoro".

Le due cifre (scuola privata e università) "sono indipendenti e non vanno fatte interpretazioni dei numeri che le accoppino. I due capitoli non sono vasi comunicanti".

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia