Più docenti ed ATA nelle aree colpite dal sisma

WhatsApp
Telegram

Lo ha garantito ieri il Ministro Fedeli durante un question time rispondendo ad una interrogazione parlamentare del deputato Giulio Sottarelli.

L’interrogazione ha riguardato il taglio previsto per il prossimo anno scolastico di 69 insegnanti. Il Ministro ha garantito che gli USR dei territori colpiti dal sisma potranno riconfermare lo stesso contingente dello scorso anno scolastico.

La misura è prevista nel “Decreto Mezzogiorno” che è in questi giorni all’esame del parlamento.

Si tratta, ha detto il Ministro, di “una deroga al numero minimo e massimo di alunni per classe normalmente previsto”, dell’Istituzione “di ulteriori posti di personale decente nonchè di personale Ata” e di “ulteriori deroghe alle procedure e ai termini ordinariamente previsti per l’assegnazione di cattedre ai docenti, al personale Ata e agli educatori”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur