Concorso straordinario, Pittoni: “Strani picchi di ricerca Google su parole chiave che poche ore dopo risultano domande del concorso”

Stampa

“A consigliare l’annullamento del concorso per docenti che invece potrebbero tranquillamente essere assunti da graduatoria, non sono solo i candidati costretti a spostarsi in tutta Italia mettendo a rischio la propria salute, quella del loro cari e quella dei loro alunni”.

“Si profila un’altra questione, che pare coinvolgere molte persone: le troppe coincidenze che riguardano picchi di ricerca notturni su Google riferiti a parole chiave legate a quelle che poche ore dopo risultano essere le domande del concorso. Stiamo segnalando tali “stranezze” a chi di dovere e ricordiamo che può farlo qualunque cittadino, associazione o gruppo d’interesse”.

Così il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vice presidente della commissione Cultura a palazzo Madama.

“Come mai alle 2 di notte del 27 ottobre la frase “Poema di Robert Frost” è stata quella più ricercata su Google? Forse perché 14 ore dopo sarebbe uscita come domanda al concorso straordinario per AB024? O semplicemente perché è il più grande poeta che la storia umana abbia mai conosciuto ed è normale sia così ricercato?”

Ieri c’è stata la prova di Arte. Tra le domande uscite una era sulla Canestra di Caravaggio, che nella notte precedente ha avuto un picco di ricerche su Google…

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!