Pittoni (Lega): se Azzolina cerca scontro anche su concorso religione, siamo pronti

Stampa

“Non ci risulta che al tavolo ministero/CEI avviato oggi, si sia discusso modalità e tempistica del concorso di Religioni, notoriamente poco condiviso dagli interessati nella formula espressa dal decreto Scuola 2019.

Nel comunicato del ministero si esprimono obiettivi solo del ministero. E se Azzolina ha deciso di aprire l’ennesimo fronte contro i lavoratori della scuola, siamo pronti…”.

Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, presidente della commissione Cultura a palazzo Madama e responsabile del dipartimento Istruzione della Lega.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur