Pittoni (Lega): proposte di buonsenso su aggiornamento graduatorie boicottate dal MS5

Stampa

Per giorni i Cinque Stelle hanno ignorato la nostra proposta di far slittare la provincializzazione delle graduatorie di Istituto al prossimo triennio, così da consentire l’aggiornamento e i nuovi inserimenti con le vecchie regole.

Ora si svegliano, non per approfondire l’idea, pur largamente condivisa tra gli addetti ai lavori in quanto assolutamente praticabile e di buonsenso, bensì per attaccare la Lega senza peraltro entrare nel merito.

Persino il ministro Azzolina ammette palesi difficoltà sull’attuazione della controproposta del suo stesso partito: una norma per accelerare la provincializzazione interessando all’aggiornamento le nuove graduatorie.

Perché allora rifiutare la nostra proposta, senza neppure approfondirla? Solo perché è della Lega?

Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, presidente della commissione Cultura a palazzo Madama e responsabile Istruzione della Lega

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur