Pittoni (Lega): “Nostro progetto per superare precariato pronto dal 2020”

WhatsApp
Telegram

“A poche settimane dal voto non c’è forza politica che non si dica pronta a impegnarsi per superare il problema del precariato nella scuola. Ma solo la Lega ha un progetto ampio e articolato, il ddl 1920, depositato in tempi non sospetti (agosto 2020) per risolvere in via definitiva la questione”.

Così il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a Palazzo Madama.

“La proposta individua per la prima volta sedici diverse situazioni, offrendo soluzioni che – sempre per la prima volta – non pongono le singole categorie in rotta di collisione tra loro rendendo il tutto impraticabile”.

“A volte – spiega Pittoni – chi governa ha una visione talmente proiettata nel futuro da non riuscire a vedere un presente fatto di studenti che, specie nel sostegno, devono confrontarsi con un cambio continuo di docenti, quando sarebbe loro diritto disporre di insegnanti titolari, che abbiano il tempo di conoscerli e personalizzare il servizio caso per caso. L’Europa chiede qualità? Già assegnare a questi ragazzi i loro docenti garantirebbe un significativo miglioramento. Si preferisce invece disperdere energie impegnando ogni anno per mesi le strutture scolastiche alla ricerca di 150/200mila supplenti”.

“È vero che con la crisi demografica tra un decennio potremmo avere un milione di alunni in meno, ma oggi la situazione è opposta: mancano insegnanti, non studenti. E comunque con il turnover anche un eventuale surplus di docenti si può riassorbire al ritmo di 25mila unità l’anno. Urge una fase transitoria con un grande piano di stabilizzazione delle decine di migliaia di insegnanti precari ai quali lo Stato dà fiducia da una vita, senza però mai assumerli in via definitiva perché fa aumentare i costi. Ma anche mantenere le famiglie nell’insicurezza, impedendo di sviluppare un progetto di vita, ha i suoi costi e nel tempo potrebbero risultare ben superiori – conclude Pittoni – per l’intera comunità”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur