Pittoni (Lega): no governo a insegnanti titolari e corsi specializzazione su sostegno

“Il no del Governo ai nostri ordini del giorno al decreto Rilancio, chiarisce una volta per tutte che avere tutti gli insegnanti titolari in cattedra a settembre e i corsi di specializzazione per chi si occupa di ragazzi con difficoltà (pur a carico dei docenti interessati) non sono priorità della maggioranza M5S, PD, LeU e Italia Viva”

Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, presidente della commissione Cultura a palazzo Madama e responsabile del dipartimento Scuola della Lega.

Ricordiamo che il decreto Rilancio è stato approvato alla Camera. Diversi sono gli emendamenti approvati riguardanti la scuola: più mille assistenti tecnici, contratti full time per i collaboratori scolastici ex lsu, assunzioni docenti e Ata per incarichi temporanei.

Decreto rilancio, via libera della Camera: per la scuola 1,6 miliardi, 16.000 posti in più per i concorsi, mille assistenti tecnici

Back to school. La scuola riparte in sicurezza. Eurosofia ha creato dei nuovi protocolli formativi per sostenere la ripresa delle attività didattiche