Pittoni (Lega): Azzolina prenda atto dell’unanimità contro il concorso e lo fermi

Stampa

“Azzolina prenda atto del no odierno all’unanimità in Regione Lombardia e fermi il concorso straordinario!

Neppure il suo partito se l’è sentita di supportare una procedura tutt’altro che urgente per i docenti, che in piena emergenza sanitaria da giovedì dovrebbe muovere sul territorio nazionale 66.000 candidati anche per centinaia di chilometri. Tra l’altro quasi tutti già insegnano e quindi, una volta rientrati, si ritroverebbero a contatto con decine (in alcuni casi centinaia) di alunni”.

Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vice presidente della commissione Cultura a palazzo Madama.

Mozione Lega Lombardia

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole