Pittoni (Lega): “Azzolina è la ministra dell’Istruzione più divisiva della storia”

Stampa

“Lucia Azzolina, ministro dell’Istruzione più divisivo della storia, conferma la data del 22 ottobre per l’avvio del concorso straordinario al solito senza ascoltare nessuno”

“Anzi, con parti sociali e diretti interessati decisamente contrari se non altro perché – in piena crisi sanitaria – molti concorrenti si ritroveranno nell’impossibilità di partecipare per contagio, quarantena o anche solo per le limitazioni imposte. Azzolina, che evidentemente vive sulla Luna, considera prioritario un concorso che nel corrente anno scolastico non porterà in cattedra nessuno (e pochi gli anni successivi) e continua a ignorare la possibilità di assumere da graduatoria e quindi disporre di tutto il personale docente necessario per il reale riavvio delle lezioni. Ancora tre settimane, poi scadranno i tempi tecnici per un eventuale decreto Stabilizzazioni immediatamente esecutivo e ci si potrà affidare solo a supplenti…”.

Così il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vice presidente della commissione Cultura a palazzo Madama.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!