Pittoni lancia l’allarme: “A rischio l’obiettivo ‘Tutti i docenti in cattedra a settembre'”

WhatsApp
Telegram

Si infiamma il dibattito sul precariato anche alla luce di quanto dovrà avvenire nei prossimi giorni con l’attesa pubblicazione dell’ordinanza di mobilità legato, a filo doppio, con il piano di stabilizzazione dei precari.

Più esponenti politici si sono già esposti. Sull’argomento interviene il senatore della Lega, Mario Pittoni: “Qualcuno, facendo il gioco dei ricorsifici, vorrebbe far saltare l’assunzione a tempo indeterminato dei docenti, come se le graduatorie – unite al servizio prestato almeno tre anni nelle scuole statali – non fossero già una selezione (vedi legge 417 del 1989). Non essendoci i tempi tecnici per soluzioni diverse, il prossimo anno scolastico rischia di partire con ancora meno docenti titolari e più classi pollaio, in piena crisi pandemica. Solo perché c’è chi non vuol prendere coscienza del vuoto legislativo creatosi con la mancanza di percorsi di abilitazione e per l’abuso nella reiterazione di contratti a tempo determinato, in contrasto con la direttiva europea sulla stabilizzazione dei precari”.

Docenti precari, Floridia: “No a sanatoria, subito concorsi ordinari semplificati e meritocratici. Sbloccare la mobilità” [INTERVISTA]

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur