Pittoni: “Basta con i precari ‘usa e getta’. Lo Stato fa poco per oltre 200mila insegnanti”

Stampa

Il tema del precariato tiene sempre banco all’interno della politica scolastica. L’annuncio dell’autorizzazione da parte del Mef ad oltre 112mila assunzioni non modifica la situazione. Su Facebook si registra il nuovo affondo del senatore della Lega (e coordinatore Istruzione del partito), Mario Pittoni.

“Giustamente lo Stato si mobilita per 500 dipendenti, per 5.000 dipendenti, per 10.000 dipendenti… Per 200.000 precari della scuola, no? Non si lasci vincere gli interessi che ruotano attorno a concorsi utili a selezionare concorrenti per quiz televisivi, non certo l’attitudine all’insegnamento. Basta “usa e getta”!”

Granato: “Nel Decreto Sostegni arriva la sanatoria dei bocciati”

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur