Piccolotti (AVS): “Un taglio anche minimo alle spese militari garantirebbe un enorme sviluppo per la scuola pubblica”

WhatsApp
Telegram

“Ieri migliaia di studenti e studentesse fra Perugia e Assisi, ora il governo investa su di loro e sulla speranza. Un taglio anche minimo alle spese militari garantirebbe un enorme sviluppo a favore della scuola pubblica. Dopo il Patto di Assisi fra atenei e scuole, i luoghi della formazione diventino laboratori di pace”.

Lo ha affermato Elisabetta Piccolotti dell’Alleanza Verdi Sinistra.

“Una marcia bellissima quella di ieri – ha detto – dedicata a studenti e studentesse, insieme a migliaia di loro abbiamo sfilato tra Perugia e Assisi per chiedere che il governo investa sulla speranza invece che sulla morte”.

“C’è una sola strada per il cessate il fuoco – ha continuato – in Ucraina ed è la trattativa diplomatica tra Usa e Cina, con la mediazione dell’Europa. Fa male che il governo Meloni non abbia mai mandato nemmeno un minimo segnale in questa direzione mentre continua soltanto a parlare di armi. Oggi di fronte ai tanti giovani presenti alla Marcia dovrebbe impegnarsi a fare diversamente nei mesi che abbiamo davanti”.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia: un nuovo corso intensivo a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca: “Il documento del 15 maggio, l’esame di Stato e le prove equipollenti”