Picchiata perchè indossa il velo: studentessa aggredita da un uomo e una donna

WhatsApp
Telegram

Picchiata perchè indossava il velo. E’ quello che è accaduto pochi giorni fa a Ferrara, quando una studentessa di origine pakistana è stata aggredita da un uomo e una donna che hanno tentato di scaraventare la ragazza fuori dall’autobus su cui viaggiavano.

Come riposta Fanpage.it, subito dopo la scuola, il liceo Ariosto di Ferrara, la giovane sale sull’autobus. Lungo il tragitto, secondo quanto riporta un testimone, “ad Anam viene chiesto di spostarsi, non in modo carino, in modo brusco e maleducato, anzi scontroso. Anam fa finta di niente, cerca di non rispondere e di sopportare tutto quell’odio che le stanno vomitando addosso senza nessun motivo”.

A quel punto sarebbero iniziati gli insulti razzisti verso la studentessa perchè indossava il velo: “Anam – prosegue la testimonianza – non ce la fa e sbotta. Ma sbottano anche i due che la stanno offendendo. La donna le afferra il collo, cerca di soffocarla e di gettarla fuori dall’autobus ancora in corsa. L’uomo la prende a calci e a pugni. Anam prova a difendersi in tutti i modi, ma nessuno nell’autobus strapieno la aiuta”.

A quel punto vengono chiamate le forze dell’ordine e la giovane viene accompagnata al pronto soccorso, dove non risulta fortunatamente nulla di grave. I due aggressori, nel frattempo si erano allontanati ma grazie alle telecamere installate all’interno dell’autobus sono stati identificati.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri