Elezioni, centro-destra ha la maggioranza: piano straordinario per assunzione dei precari, più formazione per i docenti, stipendi europei. Le promesse per la scuola

WhatsApp
Telegram

L’Italia svolta a destra. Fratelli d’Italia è il primo partito, con oltre il 26% dei voti. Il centrodestra ottiene una maggioranza netta (intorno al 44%) nel nuovo Parlamento. Il centrosinistra, complessivamente, si ferma il 26% dei voti con il PD al 19%.

Programma comune

Il Centro destra ha presentato, per quanto riguarda la scuola un programma di coalizione, comune tra Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia.

I punti principali di tale programma sono:

  1. Rivedere in senso meritocratico e professionalizzante il percorso scolastico.
  2. Piano straordinario per l’eliminazione del precariato del personale docente e investimento nella formazione e aggiornamento dei docenti
  3. Ammodernamento, messa in sicurezza, e nuove realizzazioni di edilizia scolastica e residenze universitarie
  4. Valorizzazione e promozione delle scuole tecniche professionali volte all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
  5. Allineamento ai parametri europei degli investimenti nella ricerca.
  6. Incentivare i corsi universitari per le professioni STEM. Maggiore sostegno agli studenti meritevoli e incapienti.
  7. Riconoscere la libertà di scelta educativa delle famiglie attraverso il buono scuola.
  8. Favorire il rientro degli italiani altamente specializzati attualmente all’estero.

PROGRAMMA [PDF]

Sia Fratelli d’Italia, che Forza Italia e Lega hanno presentato programmi per la scuola in autonomia che vi riportiamo di seguito per completezza d’informazione

Fratelli d’Italia

Meritocrazia

Merito al centro del sistema scolastico per alunni e docenti

Didattica

Aggiornamento dei programmi scolastici con la tutela delle materie classiche e potenziamento di quelle scientifiche. Piena padronanza della lingua inglese

Valorizzazione degli Istituti tecnici e riforma PCTO

Più sport

Riforma cicli

Riduzione di un anno del percorso di studio scolastico con diploma a 17-18 anni

Famiglie 

Garantire libertà di scelta delle famiglie

Acquisto libri in formato elettronico

Precariato

Contrasto al precariato scolastico

Stipendi

Allineamento degli stipendi alla media europea

IL PROGRAMMA COMPLETO

Forza Italia

Tempo scuola e obbligo scolastico

Tempo pieno nelle scuole di ogni ordine e grado, statali o paritarie, in tutta Italia, rimodulazione delle rette per gli asili nido pubblici e privati.

Centri estivi e scuole aperte anche d’estate

Innovazione didattica

Più scuole innovative del primo ciclo (a tempo pieno, con mense e palestre) e campus di scuole secondarie superiori con laboratori scientifici, centri sportivi.

Introduzione del coding e della didattica digitale, con copertura con la banda larga.

Scuole non statali

Riconoscimento della libertà di scelta delle famiglie attraverso il buono scuola.

Lotta alla dispersione

Maggiore autonomia alle scuole nel gestire presìdi sanitari e psicopedagogici territoriali per la prevenzione e cura di ogni forma di contagio e dei casi problematici.

Organici

Apertura del bando di concorso per l’abilitazione al sostegno agli psicologi anche per la scuola primaria e dell’infanzia, ad oggi possono accedere solo i laureati in scienze della formazione primaria che hanno una
formazione meno approfondita sulle patologie del neurosviluppo.

Programma completo

Lega

Stipendi docenti

Adeguare stipendi lontani dagli standard europei

Formazione dei docenti

Docenti formati in didattica generale e speciale, pedagogia generale e speciale rivolta ai bisogni educativi speciali, pedagogia sperimentale, didattica disciplinare, laboratori pedagogico-didattici, tecnologie dell’informazione e della comunicazione per la didattica, con valutazione psico-attitudinale in ingresso e in itinere

Riforma dei cicli, obbligo scolastico, tempo scuola

Sviluppare gli istituti professionali come scuole di alta specializzazione

Personale scolastico

Potenziamento numero insegnanti di sostegno con specializzazione

Non più soli dopo i 18 anni, su modello “Aut Academy” da estendere su scala nazionale

Superare il precariato

Innovazioni didattiche

Miglioramento e rafforzamento dell’alternanza scuola-lavoro. Stop alla propaganda a scuola. Per qualunque proposta educativa inserita nella Domanda di Iscrizione, nel Patto Educativo di Corresponsabilità, nel Piano dell’Offerta Formativa e nelle varie Attività Laboratoriali e/o Progettuali, in particolare per quanto riguarda progetti relativi a bullismo, educazione all’affettività, superamento delle discriminazioni di genere e di orientamento sessuale, pari opportunità, dispersione scolastica, educazione alla cittadinanza e alla legalità e ogni altra iniziativa che coinvolga l’ambito valoriale e dell’educazione sessuale, deve esserci l’esplicito e libero assenso dei genitori o di chi ne fa le veci.

Sicurezza

Prevenzione sanitaria, mai più didattica a distanza

Tra le misure: sistemi di aerazione forzata a ciclo continuo con controllo dei dati ambientali, sistemi di ventilazione meccanica a recupero di calore, sistemi di ventilazione e sanificazione dell’aria con filtri, dispositivi a raggi UV tipo C o basati su principi bio-chimico-fisici e tecnologie a certificazione europea (la cui efficacia è confortata da studi universitari) basate sulla fotocatalisi naturale oltre al trattamento delle superfici con prodotti antivirali e antibatterici.

Il programma completo

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana