Viaggi di istruzione, si possono fare da zona bianca a zona bianca

Stampa

Nei territori in zona bianca sarà possibile effettuare uscite didattiche e viaggi d’istruzione, purché si rimanga in aree del medesimo colore bianco. A specificarlo è il Ministero dell’istruzione nel documento di avvio del prossimo anno scolastico, Piano scuola 2021/22

Lo svolgimento di dette attività, precisa il MI, sarà effettuato curando lo scrupoloso rispetto delle norme e dei protocolli che disciplinano gli specifici settori, nonché di quelle sanitarie usuali.

Rientro a scuola, green pass per docenti e Ata, mascherina, distanziamento, orari scaglionati: tutto quello che c’è da sapere [LO SPECIALE]

I viaggi d’istruzione, dopo lo stop forzato a causa della pandemia, torneranno quindi a far parte delle attività scolastiche, ma solo nelle zone bianche e nel rispetto delle regole igienico-sanitarie vigenti.

Non viene specificato se sarà richiesto il green pass per l’accesso nei luoghi dove attualmente vi è l’obbligo della certificazione verde come ad esempio i musei.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione