Piano scuola estate, in Sicilia l’apprendimento fa rima con divertimento: laboratori estivi per imparare con il coding

Stampa

Non semplici lezioni di informatica ma attività coinvolgenti e divertenti per imparare giocando a usare la logica per risolvere problemi quotidiani.

Le temperature bollenti non fermano l’Istituto Comprensivo “Filippo Traina” di Vittoria (RG), dove quest’estate gli studenti della Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado potranno vivere nuove esperienze formative attraverso percorsi educativi innovativi e coinvolgenti, sfruttando il computer come strumento per apprendere.

All’interno del progetto “SCHOOL AID”, che rientra nel Piano Scuola “Estate 2021”, fortemente voluto dal Dirigente Scolastico Carmelo La Porta, sono due i laboratori partiti in questo mese di luglio: “Matematicando con Scratch” e “Coding Junior”. Guidati rispettivamente dai docenti Marco Battaglia e Stefania Mammano, i bambini della Scuola Primaria, impareranno così attraverso la tecnologia ad allenare la mente e come grazie al coding, traducibile con il termine “programmazione”, sia possibile affrontare i più svariati problemi di ogni giorno. Perché di fronte all’inarrestabile flusso delle innovazioni la scuola non può restare indietro ma deve aiutare i giovani a diventare protagonisti attivi del cambiamento.

Creare un racconto, un gioco, animare un personaggio: sono solo alcune delle attività di programmazione che con poca teoria permettono agli ormai digitali nativi di stimolare allo stesso tempo ragionamento e creatività.

Obiettivo realizzare percorsi in cui i saperi sono costruiti in modo graduale, flessibile e dinamico. Ambienti di apprendimento laboratori attrezzati con kit di robotica educativa e piattaforme di coding da scratch.mit.edu a code.org., dove gli studenti sono stimolati a valorizzare l’intelligenza logico-matematica e il pensiero computazionale.

Un metodo, quello basato sul “modo di pensare dell’informatico”, che ha ottime potenzialità anche per le discipline tradizionali: può essere infatti utilissimo a semplificare contenuti di studio, descrivere procedure, arrivare più velocemente alle soluzioni.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur