Piano scuola estate, a Bergamo è flop: a luglio e agosto niente attività, fondi arrivati in ritardo

WhatsApp
Telegram

Flop per le attività del piano scuola estate a Bergamo. Così come segnala l’Eco di Bergamo, nei mesi di luglio e agosto niente attività ludico-ricreative per i ragazzi delle scuole superiori della città. Secondo quanto segnala il quotidiano, niente fondi ad hoc per proseguire le attività pregresse.

“Quest’anno per poter accedere ai fondi bisognava partecipare ai bandi Pon – ha spiegato la dirigente del Liceo Lussana, Stefania Maestrini -. A differenza però dell’anno scorso, in cui da un lato dei fondi sono arrivati automaticamente alle scuole grazie al Decreto sostegni e i bandi Pon sono stati pubblicati ad aprile, quest’anno i bandi sono stati resi noti a metà giugno. Troppo tardi per presentare i progetti estivi con cui partecipare. Oltre a questo, va detto che c’è stata la percezione di un minor interesse da parte dei ragazzi per attività estive. Questo perché quest’anno, tutto sommato, hanno recuperato quella socialità persa quando il lockdown li aveva confinati a casa”.

Le scuole, comunque, hanno ricevuto dei fondi ma sono stati destinati al contrasto delle fragilità e dell’abbandono scolastico

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro