Piano scuola, attività didattica di educazione fisica senza mascherina sia al chiuso che all’aperto

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione ha fornito il Piano per la prosecuzione dell’anno scolastico 2021-22. Vista la cessazione dello stato di emergenza da Covid-19, prevista dal 31 marzo 2022, ci sono novità per la prosecuzione dell’anno scolastico 2021-2022.

Aggiornamento anche per quanto riguarda le attività sportive o didattiche di educazione fisica/scienze motorie.

Come già indicato, il decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24 prevede una deroga all’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie aeree per lo svolgimento delle attività sportive. Pertanto, le attività didattiche di educazione fisica/scienze motorie e le attività sportive potranno svolgersi ordinariamente e senza l’uso della mascherina, sia al chiuso che all’aperto.

In considerazione dell’approssimarsi della stagione più calda e al fine di promuovere il benessere psicofisico degli alunni si consiglia di privilegiare, laddove possibile, lo svolgimento all’aperto delle attività motorie.

Rimane comunque raccomandato garantire la corretta e costante areazione delle palestre e dei locali chiusi ove si svolgono attività sportive.

Con riferimento alle ipotesi di accordi già intercorsi con gli Enti locali proprietari delle palestre che ne prevedano l’utilizzo da parte di soggetti esterni, così come in quella di eventuali accordi che avessero a sopraggiungere fino alla conclusione dell’anno scolastico, si richiama la necessità di assicurare l’adeguata pulizia e la sanificazione dei locali dopo ogni uso.

PIANO SCUOLA AGGIORNATO

Obbligo vaccinale, misure di sicurezza, piano Scuola Estate: il vademecum aggiornato del Ministero [PDF]

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia