Prevenzione uso droghe e alcol: saranno formati online 2 docenti per scuola. Iscrizioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il 18 dicembre 2017, in seguito alla sottoscrizione del protocollo di intesa, il MIUR e il Dipartimento per le politiche antidroga hanno sottoscritto un accordo di collaborazione che prevede un piano triennale di attività sulla prevenzione dell’uso di droghe e alcol in età scolare

Piano triennale prevenzione uso droghe e alcol: finalità

Il Piano si pone l’obiettivo di informare giovani, docenti e famiglie sui rischi per la salute in relazione al consumo di alcol e droga, sui rischi di utilizzo della rete internet come strumento per l’acquisto di sostanze stupefacenti e sulla organizzazione della rete territoriale di strutture sanitarie e assistenziali per il sostegno dei soggetti a rischio.

Piano triennale prevenzione uso droghe e alcol: azioni

Una delle prime azioni del Piano consiste nell’erogazione di un percorso di formazione rivolto a due docenti per ciascuna scuola.

Il percorso formativo verrà realizzato, nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, con modalità che saranno successivamente definite nel dettaglio.

I docenti individuati costituiranno una figura di riferimento per il personale scolastico, gli alunni e le famiglie e avranno il compito di promuovere iniziative di prevenzione e contrasto all’uso di droghe e alcol in età scolare e di curare il collegamento tra scuola, associazioni di volontariato e istituzioni del territorio che si occupano di fornire sostegno ai soggetti a rischio.

L’individuazione dei succitati docenti dovrebbe avvenire sulla base dei seguenti criteri:

  • capacità relazionali, di ascolto e di comunicazione;
  • capacità organizzative, di progettazione e di coordinamento;
  • eventuale formazione, già effettuata, sulle tematiche del benessere, delle life skills, della prevenzione dell’uso di droghe e alcol, del lavoro di rete e del disagio giovanile.

Piano triennale prevenzione uso droghe e alcol: tempistica

Il Miur indica agli Uffici Scolastici Regionali la data entro cui i docenti suddetti vanno individuati, ossia il 22 maggio 2018.

Piano triennale prevenzione uso droghe e alcol: registrazione docenti individuati

I docenti già individuati o , se non ancora individuati, coloro che siano disponibili a partecipare al piano di formazione devono registrarsi a questo link.

Al termine della registrazione, i docenti riceveranno una mail di conferma dell’avvenuta iscrizione.

L’iscrizione dovrà avvenire inserendo il codice meccanografico della sede centrale della scuola.

E’ possibile registrare un terzo nominativo per ciascuna scuola per far fronte ai casi nei quali sia necessario sostituire uno dei due partecipanti.

Piano triennale prevenzione uso droghe e alcol: programma formazione

Il piano formativo on line è costituito da 4 unità formative composte ciascuna da tutorial didattici di circa 20 minuti ciascuno.

Queste le unità formative:

  • Unità 1. Sostanze d’abuso: danni alla salute, segnali d’abuso e risorse del territorio
  • Unità 2. La cornice giuridico-legale in tema di sostanze stupefacenti
  • Unità 3. L’uso di droghe e alcol correlati all’incidentalità stradale
  • Unità 4. Tutela del benessere e dei corretti stili di vita

Le lezioni riguarderanno i seguenti argomenti:

  • La dipendenza psicologica. Identificare i comportamenti che segnalano la presenza di una dipendenza.
  • Come ci si approccia ad un ragazzo che presenta problemi di dipendenza, l’importanza di saper mettere in azione le tecniche d’Ascolto attivo.
  • Come ci si approccia alla famiglia che ha un figlio con problemi di dipendenza, l’importanza dell’Ascolto attivo.
  • Come fare un’osservazione in classe.
  • L’importanza dell’autodisciplina e come insegnarla.
  • Conoscere e saper gestire le dinamiche relazionali all’interno della comunità scolastica.
  • Saper gestire e progettare interventi con esperti esterni per attivare percorsi di prevenzione delle dipendenze.

nota e allegati

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione