Piano Nazionale Scuola Digitale. Due tabelle esemplificative delle risorse e delle azioni previste a cura della FLC CGIL

La Flc Cgil ha predisposto due tabelle dettagliate per descrivere il Piano Nazionale Scuola Digitale.

La Flc Cgil ha predisposto due tabelle dettagliate per descrivere il Piano Nazionale Scuola Digitale.

Una descrive dettagliamente le risorse disponibili nel Piano Digitale per diversi scopi: cablaggio, registro elettronico per le scuole primarie, ambienti per la didattica digitale, laboratori, formazione e competenze. Le risorse ammontano ad un totale di 1.094.500.000 euro.

L'altra tabella riguarda invece le azioni, divise in aree di intervento; esse sono: obiettivi, azioni, risorse, strumenti, tempi di prima attuazione, obiettivi misurabili, cosa parte entro il 2015 e cosa entro il 2016.

Le aree di intervento comprendono l'accesso, gli spazi e gli ambienti per l'apprendimento, l'identità digitale, l'amministrazione digitale, le competenze degli studenti, digitale, imprenditorialità e lavoro, contenuti digitali, formazione del personale, accompagnamento.

Giannini: “Un miliardo per il Piano Nazionale Scuola Digitale” Stamattina la presentazione al Miur

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!