Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD), costituito il Comitato tecnico scientifico: oggi la prima riunione

WhatsApp
Telegram

Costituito il Comitato tecnico-scientifico del Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD). Oggi la prima riunione al Ministero dell’Istruzione. Il Comitato è stato istituito a supporto della Direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale. La tabella di marcia dell’aggiornamento del Piano sarà presentata a Didacta Sicilia il prossimo 20 ottobre.

Il Comitato è così composto:
— Tommaso Agasisti – coordinatore – professore ordinario presso il Dipartimento di ingegneria gestionale del Politecnico di Milano;
— Dianora Bardi, presidente e fondatrice Associazione Impara Digitale;
— Paolo Benanti, sacerdote francescano, teologo, docente presso la Pontificia Università Gregoriana, sui temi dell’etica delle tecnologie, della gestione dell’innovazione, internet e l’impatto sulle neuroscienze e sulle neurotecnologie;
— Martino Bernardi, designato da Fondazione Agnelli, ricercatore del settore Ricerche e progetti / Education;
— Roberto Bondi, coordinatore del Servizio Marconi T.S.I. Tecnologie per la società dell’informazione, dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna;
— Licia Cianfriglia, vicepresidente nazionale ANP – Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola, coordinatore CIDA Lazio e componente CSPI – dirigente di una scuola secondaria di secondo grado della provincia di Roma;
— Michela Freddano, designata dall’Invalsi, responsabile dell’area Valutazione delle scuole;
— Giulia Guglielmini, presidente della Fondazione per la Scuola;
— Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale;
— Elena Mosa, designata dall’Indire, ricercatrice referente del progetto Avanguardie educative.

A distanza di quasi sette anni dall’adozione del primo PNSD, istituito con la legge 107/2015 del 13 luglio 2015 – scrive in una nota il MI – gli obiettivi per l’istruzione del futuro sono il miglioramento del sistema, la valorizzazione delle esperienze positive, l’incisione sulla vita quotidiana della scuola per non lasciare indietro nessuno.

Decreto Comitato tecnico scientifico

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur