Non vaccinati esclusi da concorsi, Erasmus e società sportive. Parte piano nazionale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministero della Salute ha inviato inviato alle Regioni il Piano nazionale per l’eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2019-2023.

L’Intesa Stato-Regioni, come riferisce Scuola24, renderà operativo il Piano, il cui obiettivo è quello di far uscire l’Italia dalla posizione di Paese endemico, tra gli otto segnalati dall’ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della Sanità.

Il Piano, che riguarderà i nati  tra il 1975 e il 2000, segue la legge Lorenzin che ha introdotto l’obbligo per i bambini/ragazzi da 0 a 16 anni.

Attuazione del Piano

Lo strumento di attuazione è quello della promozione delle vaccinazioni sia ad ogni occasione di contatto con il Ssn sia a scuola, nelle strutture sportive e all’università.

La bozza del piano straordinario del Governo l’11 marzo approderà in Commissione vaccini del Ministero alla Salute e il 14 marzo alla Conferenza Stato-Regioni.

Concorsi

Si prevede di introdurre l’obbligo di vaccinazione come requisito di accesso, al momento, per i concorsi di Forze dell’ordine e vigili del fuoco.

Università

Al momento dell’iscrizione al primo anno si verifica la situazione vaccinale dello studente per poi proporre la profilassi ai più suscettibili. La proposta di profilassi verrà ripetuta sino a quando lo studente non vi provveda.

Non essere vaccinati, inoltre, diventerà criterio di esclusione per la partecipazione al programma Erasmus.

Associazioni sportive

La mancata vaccinazione, come nel caso dell’Erasums, sarà criterio di esclusione dalle associazioni sportive (oltre che dalle forze dell’ordine e dai vigili del fuoco).

Scuola

Le scuole, da parte loro, dovranno tenere l’elenco aggiornato dei studenti non in regola con l’obbligo vaccinale, così da individuare gli eventuali casi di morbillo e far provvedere alla vaccinazione (cosa che già avviene in seguito alla legge Lorenzin)

Vaccinologia

Si prevede l’inserimento della “Vaccinologia” in tutti i corsi di laurea  dell’Area Sanitaria dell’Università.

Dati attuali

L’eliminazione di morbillo e rosolia entro il 2020 è un  obiettivo fissato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione